Logo UniTrento
 
Trento
21 Settembre 2018

Settembre 2018: la Spagnola, epidemia globale

È online la puntata di settembre del calendario digitale LaGrandeGuerra+100 curato dall'Università di Trento

Mentre l'eco dei cannoni e delle urla ancora risuonava nelle trincee europee, un'altrettanto letale catastrofe si abbatteva su ogni angolo del globo. Conosciuta per essere la prima malattia davvero globale della storia, la "febbre spagnola" contagiò circa un miliardo di persone, provocando più morti della Grande Guerra. Il calendario digitale LaGrandeGuerra+100 si occupa questo mese dell'epidemia che si sviluppò a partire dalla primavera del 1918. Dapprima in forma benigna, ma dall'autunno dello stesso anno e poi per tutto l'inverno del 1919 la febbre si diffuse ovunque e iniziò a mietere sempre più vittime. Ai testi di Anna Grillini sull'influenza spagnola e di Jacopo Calussi su "Arditi e arditismo" nel calendario digitale si aggiungono la sezione "Testimonianze" curata da Gustavo Corni e la tavola di Adriano Siesser che paragona il bombardamento dei turchi in ritirata a Megiddo nel settembre '18 con i Raid americani sulla Highway 80 durante la guerra del Golfo nel '91.
Conclude la puntata di settembre una galleria fotografica sulla febbre spagnola.
 

(a.s.)

La puntata è consultabile al link: https://www.lagrandeguerrapiu100.it/