Logo UniTrento
 
Trento
25 Febbraio 2019

È scoccata l’ora degli Ict Days

Si è aperta oggi pomeriggio con le visite personalizzate ai laboratori la manifestazione organizzata dal Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione dell’Università di Trento. L’iniziativa ruota attorno all’evoluzione tecnologica ed è dedicata ad aziende, media, studenti e studentesse, laureati e laureate. Il programma proseguirà fino al 20 marzo con appuntamenti e proposte tra informatica, elettronica e telecomunicazioni

Laboratori brulicanti di vita e di curiosità oggi pomeriggio al Polo Ferrari per l’avvio degli Ict Days 2019. Quest’anno la manifestazione sui temi dell’informatica, dell’elettronica e delle telecomunicazioni – dedicata ad aziende, media, studenti e studentesse – prevedeva, infatti, la possibilità di visitare i laboratori secondo un percorso ritagliato sui propri interessi. Un’opportunità che molte persone non si sono lasciate sfuggire.
L’iniziativa incentrata sull’evoluzione tecnologica si è aperta oggi con il saluto del direttore del Disi, Paolo Giorgini, e la presentazione del programma degli ICT Days da parte del responsabile, Alberto Montresor. Ed è proseguita con le visite ai laboratori.

Gli Ict Days, giunti all’undicesima edizione, sono un'iniziativa del Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell'Informazione (Disi) dell'Università di Trento. Un programma di eventi distribuiti, con il coinvolgimento di aziende e associazioni, che proseguiranno fino al 20 marzo per focalizzare l’attenzione sulle attività del Dipartimento e le connessioni con la ricerca, il territorio e il mondo produttivo.
Solo per citare qualche appuntamento, domani, martedì 26 febbraio, gli Ict Days incontreranno “Speck&Tech”, un'associazione creata da ex-studenti del Dipartimento che organizzano talk serali mensili su innovazione e tecnologia (alle 20.45 a Impact Hub Trento – Via Sanseverino, 95).
Giovedì 28 febbraio più di 150 partecipanti si sfideranno nella gara di programmazione a squadre Google Hash Code (alle 17 al Polo Ferrari 2, Povo – Via Sommarive, 9).
Sabato 2 marzo Coder Dolomiti organizza un incontro (Coder Dojo) per aiutare bambini/e e adolescenti a familiarizzare con gli strumenti di tecnologia informatica (alle 14.30 al Polo Ferrari 1, Povo – Via Sommarive, 5).
Venerdì 8 marzo GirlsCodeIt, associazione che promuove l'informatica in ambito femminile, invita le ragazze delle scuole superiori (sia principianti sia con esperienza nel campo) a “Tech Me Up” per scoprire come si crea un blog personale (alle 11.45, al Polo Ferrari 1).
In calendario ci sono anche due workshop organizzati da associazioni studentesche: Unitin propone il tema “Guida autonoma” (mercoledì 6 marzo alle 15 al Polo Ferrari 1), mentre con Udu si parlerà di “White hacking” (lunedì 11 marzo alle 16 al Palazzo Giurisprudenza, Trento – Via Verdi, 53; martedì 12 e mercoledì 13, entrambi i giorni dalle 16 al Polo Ferrari 1).
La maratona si concluderà con l'hackathon “Artificial Intelligence” di due giorni assieme a Vodafone (dalle 14 di martedì 19 e fino a mercoledì 20 marzo, Polo Ferrari 1 e 2).

(e.b.)

Il programma completo su: www.ictdays.it