Logo UniTrento
 
Trento
24 Febbraio 2017

Un assaggio di lavoro all’Università

In programma in queste settimane varie iniziative di orientamento alle professioni per gettare uno sguardo oltre la laurea. Sono incontri dedicati sia a chi è ancora impegnato negli studi sia a chi ha conseguito il diploma di recente

Astronauta, calciatore, medico, architetto, naturalista. Risposte di bambini e bambine, in pubblicità di ieri e di oggi, all’eterna domanda “Cosa farai da grande?”. Non è certo il caso di chi è impegnato negli studi universitari e ancora meno di chi li ha già conclusi. Su aspirazioni e competenze a quel punto c’è chiarezza, ma potrebbe restare qualche dubbio sulla complessità del mercato del lavoro. Per questo all’Università di Trento si organizzano iniziative per aiutare laureandi/e, neolaureati/e, studenti e studentesse a dare un volto e un nome a varie figure professionali e a toccare con mano potenziali sbocchi occupazionali. Il calendario del periodo è fitto.
L’umanista nel mondo del lavoro – Al Dipartimento di Lettere e Filosofia (Via Tommaso Gar, 14) ha preso il via e proseguirà fino al 22 maggio un ciclo di dodici incontri per introdurre ad alcune realtà professionali connesse alla formazione umanistica. Le “competenze obiettivo” sono conoscenze base di didattica, scrittura giornalistica, scrittura accademica, informatica umanistica, assistenza alla gestione web di un sito, biblioteconomia, organizzazione di eventi culturali, editoria, attività archivistiche e museali. Le modalità di lavoro saranno laboratoriali secondo il principio learning-by-doing. Gli ospiti sono per lo più esterni, provenienti da ambiti culturali locali. Il ciclo “L’umanista nel mondo del lavoro. Alcuni contesti professionali” è stato organizzato da Elena Franchi e Giorgia Proietti per il Laboratorio di Storia antica del Dipartimento di Lettere e Filosofia. Il prossimo appuntamento sarà con “L’umanista in editoria” insieme a Pino Loperfido (scrittore, giornalista, direttore del Trentino Book Festival) lunedì 27 febbraio alle 14.
Career day del DISI – La giornata del Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione si terrà mercoledì 1 marzo, dalle 10, al Polo scientifico e tecnologico Fabio Ferrari, Povo 1 e 2 (Povo – Via Sommarive, 5/9). L’obiettivo è creare un’occasione di incontro tra imprese innovative e comunità studentesca dell'area ICT (laurea triennale, magistrale e scuola di dottorato). Costruito intorno alle esigenze del business, si focalizza sul momento del colloquio, da prenotare online. In questo modo l'impresa può conoscere, in maniera rapida ed efficace, le competenze e gli obiettivi degli studenti; questi, a loro volta, possono muovere i primi passi nel mondo del lavoro e scoprire dove vogliono indirizzare il loro talento. La giornata si colloca all’interno degli ICT days, in programma dall’1 al 10 marzo.
Placement Day DICAM 2017 – Al Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e meccanica a Mesiano venerdì 3 marzo, dalle 9, si terrà il primo Placement Day per studenti, laureati dei corsi di laurea e dottorandi del Dicam (entro 3 anni dalla conclusione degli studi). Un evento in cui aziende, imprese, enti e studi professionali, che puntano alla valorizzazione di competenze e capacità, possono incontrare la comunità studentesca. Nella sessione plenaria di apertura Armando Zambrano (presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri) terrà la relazione "Professioni: sfide del futuro" e Massimo Majowiecki (Majowiecki Structural Architecture) "La sfida continua del progettare oggi". Dalle 10.40 alle 13.20 presentazione delle aziende partecipanti. Dalle 14.15 spazio alle informazioni su stage e tirocini (a cura di Job-Guidance), ma anche alle opportunità all’interno degli incubatori (con Trentino Sviluppo). Il Placement day sarà anche un’occasione unica per partecipare a colloqui individuali, orientare il proprio curriculum e condividere progetti tra PhD e aziende. Per ora sono più di 300 le iscrizioni, ma le domande sono ancora aperte. 
Le professioni della psicologia – Il Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive, Palazzo Piomarta/Istruzione (Rovereto – Corso Bettini, 84) propone, nella propria sede fino al 26 maggio, agli studenti e alle studentesse del corso di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia cognitiva il ciclo di conferenze “Le professioni dello psicologo. Percorsi, attività ed esperienze di professionisti”. Tutti gli incontri si tengono dalle 15 alle 17 con rappresentanti della professione. La frequenza è obbligatoria. Il prossimo sarà venerdì 3 marzo con Max Dorfer (psicologo del traffico, Servizio di Medicina legale, Azienda sanitaria dell’Alto Adige) che interverrà sul tema "La psicologia del traffico: ambiti applicativi e sbocchi professionali". Si terrà invece il 16 marzo, sempre a Rovereto a Palazzo Fedrigotti, l’incontro “Gli studenti progettano la comunicazione del futuro”. Gli studenti e le studentesse del corso di Interfacce e Tecnologie delle Comunicazioni incontreranno alcune aziende. Il programma prevede seminari e la presentazione di alcuni poster da parte degli studenti.
Industrial Engineering Day – Il Dipartimento di Ingegneria industriale martedì 7 marzo, dalle 8.30, al Polo scientifico e tecnologico Fabio Ferrari, Povo 2 (Povo – Via Sommarive, 9) organizza il tradizionale Industrial Engineering Day 2017, evento dedicato all'incontro tra l'ingegneria industriale e il mondo produttivo sia locale sia internazionale. L’iniziativa, organizzata con la collaborazione di Confindustria Trento, si prefigge di discutere l’evoluzione della figura dell’ingegnere industriale richiesta dal mondo del lavoro e costituisce una preziosa occasione per comprendere i possibili sbocchi occupazionali e le competenze richieste dall’evoluzione tecnologica e organizzativa. L’intervento di apertura sarà “Industria 4.0 e dintorni: come sarà il mercato del lavoro?” con Rodrigo Rodriquez, imprenditore nel campo dell’arredamento (Compasso d’Oro ADI alla carriera nel 2016 e presidente di Material ConneXion Italia). La giornata continuerà, dalle 10 alle 13.30, con le presentazioni di 26 aziende produttive, che illustreranno le loro specificità. Dalle 14 le aziende accoglieranno i partecipanti nei loro stand e alle 15 inizieranno i colloqui individuali, per partecipare ai quali è necessario inviare il proprio curriculum all’Ufficio Job Guidance.
Jus Day – Obiettivo dell’iniziativa che sarà giovedì 9 marzo, dalle 9.45, alla Facoltà di Giurisprudenza (Via Verdi, 53) è consentire a studenti/laureati di fare una conoscenza diretta di alcuni studi professionali e di altre realtà lavorative significativi in ambito italiano e internazionale. L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Alumni della Facoltà di Giurisprudenza, in collaborazione con Alumni UniTrento e l'Ufficio Job Guidance dell’Ateneo. Dalle 10.30 nel foyer saranno allestiti stand di studi legali, assicurazioni e mondo bancario. Dalle 14 il via ai colloqui individuali da concordare con l’Ufficio Job Guidance. Alle 16 “Presente e futuro della professione forense” con rappresentanti delle professioni e stakeholder e alle 17.30 intervengono ex studenti della Facoltà di Giurisprudenza (avvocati, funzionari anche dell’Unione europea, giuristi d’impresa) sul tema “Percorsi ed esperienze post lauream”.
Le iniziative di orientamento professionale e placement proseguiranno anche nei prossimi mesi. Già in calendario, ad esempio, per mercoledì 12 aprile c’è “Placement day”, career day del Dipartimento di Economia e Management. Per uno sguardo completo e aggiornato sulle attività e sulle modalità di partecipazione, consultare il sito di UniTrento.
(e.b.)

Informazioni

L’umanista nel mondo del lavoro: http://webmagazine.unitn.it/node/16274
ICT days 2017: www.ictdays.it
Placement Day DICAM 2017: http://events.unitn.it/dicam-placementday2017
Le professioni della psicologia: http://webmagazine.unitn.it/node/16109/
La comunicazione del futuro: http://www.unitn.it/evento/comunicazione-futuro
Industrial Engineering Day 2017: http://events.unitn.it/ieday2017
Jus Day: http://webmagazine.unitn.it/node/14935/
Per uno sguardo completo e aggiornato: www.unitn.it