Logo UniTrento
 
Trento
4 Dicembre 2017

Stop alla violenza sulle donne

Incontro pubblico di analisi e riflessione. Con la presentazione di video inchieste realizzate da studenti e studentesse UniSport partecipa alle iniziative di sensibilizzazione promosse da UN Women - Comitato Nazionale Italia. Mercoledì 6 dicembre alle 17.30 l'appuntamento nella sede di UniTrento Sport (via Prati 10, Trento)

Incontro pubblico di analisi e riflessione sul fenomeno della violenza contro le donne con la presentazione di una videoinchiesta sulla violenza verbale “WoMan_no alla violenza di genere”, a cura del Collettivo studentesco Università della Basilicata, e di una videoinchiesta realizzata da studenti e studentesse UniTrento. Interverranno Paolo Collini (rettore UniTrento), Barbara Poggio (prorettrice alle politiche di equità e diversità, UniTrento), Paolo Bouquet (delegato del rettore per lo sport, UniTrento), Claudia Demattè (presidente CUS Trento) e Sara Ferrari (assessora all'università e ricerca, politiche giovanili, pari opportunità, Provincia autonoma di Trento). Seguirà dibattito. L’incontro, aperto a tutte le persone interessate, si inserisce nell'ambito dell’iniziativa “UniTrento per UN Women Italia”, organizzata dopo la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne (25 novembre) da UN Women - Comitato Nazionale Italia e in occasione della 16esima edizione di "Days of Activism against Gender-based Violence Campaign" (25 novembre – 10 dicembre). 
UniTrento Sport in Orange - Per la giornata di mercoledì prevista dalle 10 alle 17 anche un'altra iniziativa, rivolta alla comunità universitaria. Una sfida itinerante attraverso i dipartimenti dell’Ateneo trentino in cui a gareggiare saranno squadre rigorosamente miste e composte da un minimo di 4 a un massimo di 7 partecipanti. Tutti indosseranno un indumento di colore arancione. Durante le cinque gare  previste (salto con la corda, “tic tac toe umano”, videoclip sportivo, crowd finding e selfie contro la violenza) i/le partecipanti dovranno postare sulla pagine Facebook dell’evento le foto che serviranno a determinare la classifica finale.
(a.s.)