Logo UniTrento
 
Trento
4 Maggio 2017

Premio Pezcoller: la lectio si terrà in Ateneo

Firmato oggi in Rettorato un accordo di collaborazione tra Fondazione Pezcoller e Ateneo, alla presenza dell’assessora provinciale Ferrari e del sindaco Andreatta. Domani alle 14 al Polo scientifico Ferrari la lectio del vincitore del Premio Pezcoller 2017, lo scienziato David Morse Livingstone, che parlerà dei meccanismi che controllano il ciclo di replicazione delle cellule tumorali e delle alterazioni genetiche che ne sono all’origine

A partire da quest’anno il vincitore o la vincitrice del Premio internazionale Pezcoller alla ricerca scientifica in campo oncologico terrà anche una lectio all’Università di Trento in occasione della cerimonia di assegnazione del riconoscimento. La decisione è frutto di un accordo che è stato firmato questa mattina in Rettorato tra la Fondazione Pezcoller e l’Università di Trento, due istituzioni che negli ultimi anni hanno intrapreso un percorso di collaborazione sempre più intenso. L’obiettivo è ora quello di coinvolgere ancora di più la cittadinanza e la comunità accademica nel Premio, organizzando ogni anno in Ateneo una conferenza scientifica del premiato e una conferenza pubblica al Castello del Buonconsiglio.
A siglare l’intesa sono stati oggi il presidente della Fondazione Pezcoller, Enzo Galligioni, e il rettore Paolo Collini. Alla firma dell’accordo erano presenti anche l’assessora provinciale all’Università e ricerca Sara Ferrari e il sindaco di Trento, Alessandro Andreatta. L’accordo va infatti nella direzione di rafforzare l’interazione tra le istituzioni di ricerca e coinvolgere sempre di più la cittadinanza sui temi di rilevanza scientifica: obiettivi su cui forte è il consenso a livello politico istituzionale.
La prima occasione di tradurre in pratica i contenuti dell’Accordo sarà già domani, venerdì 5 maggio alle 14 nell’aula B107 Polo scientifico e tecnologico Fabio Ferrari con la lectio tenuta da David Morse Livingstone, professore di Medicina e di Genetica al Dana-Faber Cancer Instistute di Harvard. La sua conferenza riguarderà gli studi per i quali è stato insignito del premio Pezcoller 2017. Nella comunità scientifica David Morse Livingstone è infatti considerato il pioniere nella comprensione dei meccanismi che controllano il ciclo di replicazione delle cellule tumorali e delle alterazioni genetiche che ne sono all’origine. La conferenza farà così da anteprima della cerimonia di conferimento del premio che si terrà sempre domani alle 18 Castello del Buonconsiglio. Il Premio viene assegnato ogni anno dalla Fondazione Pezcoller in collaborazione con l’Associazione Americana per la Ricerca sul Cancro, sulla base di una severa selezione da parte di un comitato scientifico internazionale, costituito dai maggiori esperti della ricerca sul cancro.

(a.s.)

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito http://www.pezcoller.it/