Logo UniTrento
 
Trento
13 Febbraio 2018

ArcheoDays@Unitn 2018

Giovedì 15 febbraio torna la riunione dell’Archeologia. Appuntamento dalle 9 e fino al pomeriggio al Dipartimento di Lettere e Filosofia, aula 1 (Trento – Via Tommaso Gar, 14). «Quest'anno l’iniziativa “ArcheoDays” sarà concentrata in una sola giornata, ma riuscirà a proporre come sempre comunicazioni interessanti che ben rappresentano la varietà delle ricerche svolte dai nostri dottorandi e dalle nostre dottorande» precisa il coordinatore scientifico Diego Angelucci

 

Diego Angelucci, professore associato di Metodologie della Ricerca archeologica, spiega che le presentazioni daranno la possibilità di cogliere la varietà dei temi affrontati dall'archeologia odierna: per estensione cronologica, diversità geografica, approcci e tecniche impiegate. «Una varietà di ricerche e di approcci in linea con le tendenze dell'archeologia attuale, disciplina complessa, interdisciplinare e multiforme, umanistica e scientifica al tempo stesso, la cui unitarietà è garantita dal metodo con cui affronta lo studio del passato umano».
In programma ci sono relazioni delle dottorande e dei dottorandi di Archeologia del Dipartimento: Monica Bersani proporrà “Il vaso antropomorfo nel Neolitico”; Michele Dalba interverrà su “A spron... buttato. Attrezzature equestri nelle tombe altomedievali in Italia”; Maurizio Zambaldi presenterà “Tra Pleistocene Medio e Superiore: geoarcheologia dei siti della Ciota Ciara e di Balzi Rossi Museo (Italia)”; Hanns Oberrauch parlerà di “Questioni scientifiche legate al sito Pigloner Kopf (Bolzano) e all'origine dei roghi votivi” e Alessandro Potì si soffermerà su “Cambiamenti tecnici e ambientali durante l'Iberomaurusiano. Dati dal sito Ifri El Baroud (Marocco)”.
ArcheoDays@Unitn è la riunione annuale degli archeologi e delle archeologhe dell’Ateneo di Trento. Si svolge nel Dipartimento di Lettere e Filosofia, struttura a cui afferiscono la maggior parte di studenti e studentesse, studiosi e studiose dell’ambito archeologico.
Organizzata in forma di seminario, l’iniziativa offre l’opportunità ai dottorandi e alle dottorande del corso “Culture d’Europa. Ambiente, spazi, storie, arti, idee” e della Scuola di Dottorato in Studi umanistici di presentare lo stato di avanzamento delle proprie ricerche e di discuterne insieme a docenti di archeologia, studenti e studentesse dei corsi di laurea magistrali e triennali e a tutte le persone interessate al patrimonio archeologico e alla ricerca in quest'ambito.
Le giornate dell’Archeologia, nate nel 2009 come momento riservato a dottorandi e dottorande, negli anni si sono infatti evolute diventando un appuntamento fisso per buona parte della comunità archeologica trentina e anche per studenti e studentesse di altre sedi universitarie (in particolare del corso di laurea magistrale interateneo "Quaternario, preistoria e archeologia", organizzato dall’Università di Trento con gli Atenei di Verona, di Ferrara e di Modena-Reggio Emilia). Le giornate, di anno in anno, vedono inoltre una partecipazione crescente di studiosi di soprintendenze e musei.
(e.b.)

Ulteriori informazioni e programma alla pagina: http://webmagazine.unitn.it/node/33606/